Menu

Barbara, 22

 

Sono nata a Sassari nel Gennaio del 1999, il venticinque ed ho una sorella più grande di me di un anno, nata nello stesso mese. Siamo praticamente amiche. Ho sempre avuto una famiglia molto tranquilla che ha sempre cercato di darmi il massimo e spesso troppa protezione. Sono stata una bambina molto timida ed insicura, sicuramente a causa dei miei genitori. Ho sempre fatto fatica a socializzare: non so se fossi io ad essere troppo timida o gli altri a vedermi e trattarmi come una persona diversa. Per me le scuole sono state un trauma sino al liceo, momento in cui sono rinata. Ho avuto problemi anche in quella fase ma ho imparato a conoscermi ed a confrontarmi con gli altri, capendo che anche io valevo qualcosa. Mi piace dipingere, ho scoperto questa passione da quattro anni ormai e adesso sto cercando di concretizzarla.

Il mio primo ricordo? Ricordo di aver difeso mia sorella, stavamo in classe insieme e l'ho difesa da un atto di bullismo, purtroppo peggiorando la situazione. L'ho vista soffrire e cercando di portarla via ho aggravato la cosa.

Il mio colore preferito è il verde, perché mi piace la natura.

Ho paura delle morti casuali, perché possono accadere in qualsiasi momento e luogo e non te le aspetti. Temo le morti “stupide”.

C'è un quadro di Magritte, uno dei miei preferiti: l'Impero delle Luci. Mi piace perché è rappresentato minuziosamente, la prima volta che l'ho visto credevo fosse una foto. Al primo impatto sembra che sia normale, mentre poi ti rendi conto che una parte rappresenta il giorno ed un'altra la notte.

Sogno di essere soddisfatta di me stessa, realizzarmi dal punto di vista artistico e capire cosa voglio fare.

Mi auguro di volermi bene, non me ne voglio mai abbastanza. Mi sono sempre auto-punita, mi sento sempre in colpa per ogni cosa e non credo di essere mai abbastanza. Penso siano valori importanti per arrivare ai miei obbiettivi.

Ad uno sconosciuto auguro di seguire sempre le sue sensazioni.

Faces | Vox utilizza cookie tecnici e di terze parti.
Poniamo la massima attenzione alla privacy degli utenti ed utilizziamo solo i cookie necessari al corretto funzionamento della nostra struttura.
Premi il tasto "Accetto" per proseguire o il tasto "Normativa" per ottenere tutte le informazioni che ti occorrono.